La Pizz’onta abruzzese di Rita Chef

Incetta di premi per la Compagnia Teatrale Atriana
marzo 25, 2019
Giovane studente abruzzese vince la medaglia d’oro al Beijing Youth Science Creation Competition di Pechino
marzo 27, 2019

La Pizz’onta abruzzese di Rita Chef

Quant’è buona la pizz’onta? a chi non piace? ecco come prepararla in casa … la ricetta è di Rita Chef, una garanzia!.

INGREDIENTI

400 gr di farina di grano tenero 0

250 gr di  acqua

3  gr di lievito di birra

3  gr  di sale

1  cucchiaio di latte

1  cucchiaio  di olio evo

PROCEDIMENTO

Creare una fontana con la farina e versare l’acqua all’interno. Sciogliere il lievito di birra  con la punta delle dita a contatto con l’acqua. Aggiungere  il cucchiaio di latte ed il cucchiaio di olio evo. Iniziare ad  impastare e una volta che l’impasto acquisisce consistenza, aggiungere il sale. Lavorare  l’impasto sul piano di lavoro  per una decina di minuti  fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Mettere l’impasto in una terrina ,coprire con pellicola e lasciar lievitare per 6/8 ore  ad una temperatura costante di almeno 22 gradi.  Dopo la lievitazione, sgonfiare l’impasto, fare qualche piega di rinforzo, e andare a dividere in 4 /6 panetti.  Coprire i panetti formati, e lasciarli lievitare ancora per un’ora. Trascorsa un’ora, prendere singolarmente ogni panetto, stenderlo a mano fino ad ottenere uno spessore di circa 3 millimetri.  Mettere in una padella capiente  un litro di olio di arachide  portarlo alla temperatura di 170 gradi e iniziare a friggere. Laciare cuocere la pizz’onta fino a doratura.