Dal 15 giugno potranno esserci spettacoli, ma con grandi limitazioni

Via l’autocertificazione! ecco quello che si può ( e non) fare da lunedì 18 maggio
maggio 17, 2020
L’olio abruzzese è il migliore al mondo!
maggio 21, 2020

Dal 15 giugno potranno esserci spettacoli, ma con grandi limitazioni

Il decreto del 17 maggio da il via alla possibilità di spettacoli all’aperto e nei locali, ma con limitazioni, distanziamento sociale e tanto altro

Con il decreto firmato il 17 maggio, il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha aperto alla possibilità di effettuare spettacoli all’aperto e nei locali,  a partire dal prossimo 15 giugno.

La notizia è stata presa di buon grado dal mondo dello show business, settore che sta pagando più di tutti questo fermo obbligatorio.

Sarà possibile quindi effettuare spettacoli nei locali con un massimo di 400 spettatori, e all’aperto con un vincolo di 1000. Dovrà essere rispettato il distanziamento sociale, non soltanto per il pubblico, ma anche tra gli operatori stessi. I posti dovranno essere tutti pre assegnati e vi sarà l’obbligo della misurazione della temperatura corporea.

Inoltre al momento nel decreto, è previsto il divieto di erogazione di cibo e bevande.

Insomma, il mondo dello spettacolo potrà ripartire, ma le limitazioni imposte vincolano, e non poco la ripartenza..