LE RICETTE DI RITA CHEF : FRITTURA DI CALAMARI E CROSTACEI

Nicola DELCORE imprenditore di successo a San Jose capitale della Costa Rica. Era nato a Fossacesia nel 1888
maggio 21, 2019
Maradona y Pelè, il nuovo singolo dei Thegionalisti con l’Abruzzo protagonista
maggio 22, 2019

LE RICETTE DI RITA CHEF : FRITTURA DI CALAMARI E CROSTACEI

Ingredienti per 4 persone

800 gr di calamari di media grandezza

300 gr di gamberi rosa

400 gr di mazzancolle

300 gr di farina 0

sale q.b.

1 lt di olio di arachidi per la frittura

Procedimento

Pulire i calamari, privandoli della penna interna, della pellicina esterna,

separarli poi dai tentacoli e tagliarli a falde larghe circa 3 centimetri ciascuna. Pulire gamberi e mazzancolle privandoli delle teste, del carapace e dell’intestino, lasciando solamente la codina. Lavare il pesce sotto acqua corrente e tamponare con  carta assorbente per togliere l’umidità in eccesso.  Mettere  la farina in un vassoio e cominciare ad infarinare prima i calamari, poi i crostacei. Con l’aiuto di un setaccio , togliere tutta la farina in eccesso.

Portare l’olio alla  temperatura di 170°, e iniziare a friggere prima  i gamberi , poi  le mazzancolle  ed infine i calamari.

Per i crostacei, il tempo di cottura sarà di circa un minuto, per i calamari si impiegheranno invece 2 minuti al massimo. Porre il pesce fritto su un piatto con carta assorbente, salare a piacere e servire subito.La frittura risulterà asciutta, leggera e croccante! Buon appetito!